I nuovi smartphone che usciranno nel 2018

samsung galaxy note8

Le case produttrici di smartphone hanno già iniziato a mostrare le novità.
Si tratta di cellulari e tecnologia hi-tech di ultima generazione, quindi con caratteristiche decisamente innovative.
I display si fanno sempre più allungati, doppia fotocamera e tecnologia OLED, inoltre avranno sistemi di riconoscimento facciale, realtà virtuale, scansione dell’irride e intelligenza artificiale.

Già in vendita da Uniero è Samsung Galaxy Note 8: display da 6,3 pollici, risoluzione pari a 2160 x 3840, SO Android Nougat Processore Samsung Exynos 8895, Fotocamera primaria da 13 Mbixel e memoria espandibile fino a 256 GB. Se vuoi risparmiare, puoi utilizzare un codice sconto Unieuro che trovi qui.
A fine agosto è uscito il V30 LG: sei pollici Amoled e Android Nougat per una risoluzione pari a 1440 x 2880, memoria fino a 64 GB espandibile fino a 256 M, processore Snapdragon 835.
Molto atteso l’Huawei Mate, top gamma Huawei, che presenta novità il nuovo processore HiSilicon Kirin 970 con caratteristiche principali minori consumi e elevate prestazioni. Con questo prodotto dovrebbe inoltre fare la sua entrata nel mercato l’Intelligenza Artificiale con dei software prodotti in proprio. Insieme al modello Huawei Mate, ad ottobre, o così dicono le previsioni, dovrebbe anche essere disponibile l’arrivo dell‘iPhone8 che aumenta la realtà virtuale oltre al sistema Operativo iOS11, processore Apple A11, telecamera 12 Mps con zoom 2x e mappatura 3d, scomparsa di tutti i tasti e rilevamento ambientale. Ma nello stesso periodo uscirà Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL, con Google Assistant, Google Daydream, sensori sulla scocca, display on e, da quanto sembra, molto altro ancora.

Lo smartphone pieghevole Samsung

L’azienda coreana è pronta a stupire tutti con il lancio sul mercato, previsto per il 2018, di uno smartphone pieghevole: il Samsung Galaxy Note 8.
Lo smartphone pieghevole non è l’unica novità di Samsung che ha in serbo una partnership con la statunitense Harman per creare uno speaker da salotto con assistente digitale in linea con Amazon Echo, Google Home e Apple Casa. Una forte ripresa per l’azienda dopo il ritiro del Note 7 a causa di una batteria a rischio esplosione.
Inizia così la “guerra” per il dominio del mercato smartphone, soprattutto nei confronti di Apple, che però, a quanto pare, non riesce a tenere il passo con Huawei.
Il mercato del mondo dei cellulari e hi-tech non è ancora saturo, a disposizione di tutti i clienti ci sono sempre più modelli, e dalle ultime ricerche del settore, parrebbe che nel mondo ci siano addirittura più sim che esseri umani.
Nel secondo trimestre del 2017, secondo il mobility report Ericsson, sono stati venduti 370 milioni di smartphone, circa l’80% dei cellulari presenti sul mercato.
Quella del 2018 sarà quindi un’”altra Era”, molto lontana da quando, nel gennaio 2007, Steve Jobs presentò al mondo l’iPhone e i competitor rimasero semplicemente a guardare. Eppure oggi, Apple non è più il secondo produttore di smartphone al mondo, che lascia posto ad Huawei, che attualmente vende meno solo di Samsung, merito di un trend in forte e continua crescita e degli enormi investimenti in sviluppo e ricerca, soprattutto nel settore dell’intelligenza artificiale.